Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Noleggio Auto Elettriche e Ibride: Tutto quello che c'è da sapere

Noleggio auto elettriche e ibride: le alleate dell'ambiente.

Oggi anche nella scelta dell'auto a noleggio è possibile optare per una vettura a basse emissioni a sostegno dell'ambiente, del clima e della qualità dell'aria.

"Noleggio consapevole", questa è la parola d'ordine per una mobilità moderna e a favore dell'ambiente, oggi è infatti possibile scegliere di noleggiare auto elettriche o ibride che pur garantendo ottime performance e comfort di guida assicurano anche il rispetto dell'ambiente e consumi bassissimi.

Ma quali sono le differenze? Soprattutto sull'ibrido troviamo diversi tipi di motorizzazioni, vediamo quindi di fare un pò di chiarezza.

Come funziona l'Ibrido?

Le automobili ibride dispongono di due motori, uno a combustione interna a benzina o gasolio, e uno elettrico.

La combinazione dei due motori permette di ridurre i consumi e le emissioni di CO2 senza compromettere potenza e velocità della vettura. Di base l’ibrido si ricarica durante le fasi di frenata e decelerazione, durante le quali l’energia viene immagazzinata e sfruttata poi nelle fase della partenza e dell’accelerazione, che necessitano di maggiore potenza. Questo sistema di ricarica però non è comune a tutte le auto ibride. Inoltre, anche l’impatto sull’ambiente cambia in base alla complessità della composizione del motore elettrico.

La tecnologia Ibrida rende queste vetture molto piacevoli da guidare: il motore elettrico assicura una rilassante sensazione di tranquillità e silenzio durante tutto il viaggio, oltre a contribuire al benessere dell'uomo e della Terra. 

Esistono 3 categorie di auto Ibrida.

Scopriamole: 

MILD-HYBRID

Mild Hybrid è il sistema ibrido più recente della categoria. È caratterizzato da un piccolo motore elettrico che partecipa alla trazione.

Le dimensioni ridotte del motore elettrico non gli consentono di muovere da solo la vettura, per questo il motore a combustibile rimane sempre acceso, tranne nelle fasi di recupero dell’energia.

Il funzionamento del motore si basa sull’energia cinetica accumulata dal veicolo in marcia. Modalità di recupero dell’energia che avviene anche attraverso il sistema Start&Stop automatico al semaforo.

L’impatto del Mild-Hybrid corrisponde ad un risparmio fino a 0.7 l/100km o più in generale fino al 15% di consumi in meno.

FULL-HYBRID

Con Full Hybrid si intende un’auto ibrida dotata di un motore a combustione affiancato da uno o più motori elettrici. A differenza delle auto Mild-Hybrid, le auto ibride classiche possono viaggiare in totale modalità elettrica e a zero emissioni fino ad una velocità compresa tra i 30-50 km/h, anche se per pochi km. In accelerazione i due motori collaborano per aumentare le prestazioni e l’efficienza, mentre nelle fasi di frenata e di decelerazione il motore elettrico si trasforma in generatore ricaricando le batterie.

PLUG-IN

Lo schema delle Ibride Plug-In è identico a quello delle Full Hybrid, dove il motore elettrico collabora con quello a combustione, con la differenza che le batterie sono più capienti e vengono ricaricate attraverso il sistema Plug-In.

La ricarica dell’autovettura può avvenire direttamente attraverso una presa di corrente domestica, o attraverso una presa dedicata wall-box o una colonnina di ricarica nelle aree di sosta.

Le Ibride Plug-In sono considerate le più performanti: hanno un impatto minimo sull’ambiente, infatti consentono di percorrere svariati km a zero consumi, senza l’ausilio del propulsore a benzina (o a gasolio).

Sono adatte a percorsi urbani e non, infatti il Plug-In permette utilizzare la vettura in modalità totalmente elettrica anche a velocità più sostenute e per tragitti più lunghi (a differenza del full-hybrid). In media un’auto Ibrida Plug-In richiede il 60% di energia in meno rispetto ad una vettura a benzina e il 20% in meno rispetto ad una Full Ibrida.

I 5 vantaggi dell'Ibrido:

  1. Permette di accedere direttamente nelle ZTL e di baypassare i blocchi del traffico
  2. Il passaggio ad auto Ibrida viene spesso incentivato con sconti sull’RC auto e in alcuni casi esenzione dalla Tassa Regionale sulle ibride nuove. I vantaggi fiscali variano da regione a regione.
  3. Emissioni e consumi molto ridotti soprattutto nei percorsi urbani, in cui la guida è spesso interrotta da fermate e decelerazioni.
  4. Guida silenziosa e tranquilla grazie al motore elettrico
  5. Responsabilità Ecososteibile, per garantire un futuro migliore a tutti!

Noleggio auto elettriche o ibride: la flotta di Trivellato Rent

Smart EQ

EQ è la versione di smart totalmente elettrica. Ha un’autonomia dichiarata di 160 km ed è ideale per viaggiare in città tutto il giorno senza il bisogno di essere ricaricata.

Smart EQ monta un motore elettrico a zero emissioni da 60 kW (82 CV) e raggiunge una velocità max di 130 km/h.

La batteria può essere agevolmente ricaricata attraverso una colonnina di ricarica pubblica (3h30m) o attraverso una comune presa domestica (6h30m) o attraverso il Wallbox (<40m).

Prenota subito

Mercedes GLC 350e

GLC 350e è il SUV Ibrido con sistema Plug-In della Stella. Il suo sistema totalmente ecosostenibile, ma molto grintoso e performante lo rendono perfetto sia per la città che per l’autostrada.

Mercedes GLC 350e monta un motore benzina 2.0l abbinato ad una unità elettrica, che gli conferiscono un totale di 320 CV (155 KW), un’autonomia in modalità elettrica di 34 Km e una velocità massima di 135 Km/h. 

GLC 350e presenta un sistema di ricarica molto efficiente: la batteria da 8,7 kWh si ricarica attraverso una presa domestica in poco più di 4 ore.

Richiedi info

Mercedes CLS 53

Lasciatevi trasportare dall’inedito Mercedes-AMG CLS 53 con motorizzazione Mild Hybrid, per sperimentare l’adrenalina della velocità nel pieno rispetto per l’ambiente.

Mercedes- AMG CLS 53 vi stupirà con le sue eccellenti prestazioni totalmente ecosostenibili.

AMG CLS 53 monta un motore benzina 3,0l sei cilindri munito di due turbocompressori: uno tradizionale, l’altro elettrico alimentato dal gruppo motore/alternatore EQ Boost a 48V. Il nuovo motore sviluppa 435 CV e 520 Nm di coppia, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,5 sec ed una velocità massima di 250 km/h. I consumi sono furbi: compresi tra 8,4-8,5 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 200/201 g/km.

Richiedi info

Lexus UX

Lexus UX si presenta come uno urban crossover compatto, equipaggiato con la quarta generazione del sistema ibrido Lexus con motore a benzina 2.0l quattro cilindri, che gli conferiscono una potenza complessiva di 184 Cv (135 Kw).

Lexus UX 250H è in grado di viaggiare in modalità totalmente elettrica fino a 115 km/h, riducendo le emissioni di CO2 a 97 g/km e i consumi fino a 5,3 l/100km.

 

PRENOTA SUBITO

Lexus NX

Lexus NX è il SUV compatto ibrido dalle linee decise e dl design unico. Lexus NX monta un motore a benzina 2.0l e un’unità elettrica per una potenza combinata di 197 CV e consumi di carburante particolarmente bassi, 5 l/100km su tutti i percorsi.

Il sistema di propulsione ibrida Lexus garantisce viaggi in totale silenzio e le sospensioni rendono le curve fluide e dolci.

Richiedi info

Toyota Yaris

Toyota Yaris è una delle ibride più amate di sempre grazie alle sue dimensioni da city car e il motore a benzina da 73 CV combinato con il propulsore elettrico, che le permettono di percorrere 100 km con 3,3l.

prenota subito

Toyota Auris

Toyota Auris Hybrid combina motore reattivo con guida fluida e silenziosa in grado di neutralizzare i rumori del traffico.

L’unità termica è un 1.8 a benzina abbinata ad un motore elettrico che insieme offrono una potenza di 136 CV e consumi ridotti compresi tra 5,7- 3,1 l/100km.

prenota subito

Toyota C-HR

Toyota C-HR è un cross-over ibrido innovativo e performante, caratterizzato da un motore 1.8 a benzina combinato ad un motore elettrico alimentato da batterie al nichel-idruro, per una potenza complessiva di 122 CV.

I consumi e le emissioni sono particolarmente ridotti: in media 4,43 l/100km.